Partecipiamo..it... vai alla home page

 

Eufemia Griffo

 

 

Memorie di una Geisha

 

Eburnea pelle
ove il sangue sbiadisce
nelle sue vene

e diventa  acqua e ghiaccio
per celare il suo cuore

Occhi  di seta
incisi di nero seppia
vermiglie labbra

maschera e perfezione
di passione e tormento

E poi la notte
lÓ dove i tristi sogni
sono giÓ fumo

disperso nel profondo
senso del Tempo

**
Eufemia