Partecipiamo..it... vai alla home page

 

Eufemia Griffo

 

 

Della mia ultima neve

 

spenta la luce

- si chiudono gli occhi -

conta dei giorni

 

tra riflessi di luci

e scintillio di stelle

 

In  trasparenza

dondola la lanterna

mossa dal vento

 

e dal lieve turbinio

della mia ultima neve

 

Flussi di sogni

- tra le onde del passato -

realtÓ e finzione

 

non esiste confine

sul prato dei ricordi

 

 

 

 Sciolti i capelli
cade sul volto e su occhi

fiore di ghiaccio

 

tra le mani racchiuse

gemme  di ghiaccio e cielo

 

poesia di Eufemia
 


 

Composta il 31 Dicembre 2010