Partecipiamo.it

 

Eufemia Griffo

 

E' nel dolore

come lama appuntita

che muore il giorno,

in eterno celato

dietro ombre ardenti di buio

 

E' nel dolore

quando l'urlo ora squarcia

le silenti ore,

ed un mesto rintocco

di campana, risuona

- Addio -

 

Agli amici dell'Abruzzo

Eufemia, 10 Aprile 2009