Partecipiamo.it...vai alla home page

 
Anna Eustacchi
 
 
  Sei la mia Carezza
   

 

Nelle Tue piaghe

rabbrividisco i tormenti

d'una  esistenza spesa ed incompresa;

ammorbo lacrime

di sentimenti feriti

da fiori crudeli radici di possesso,

gelosie invidie

banale indifferenza....

ad annegare il cuore

infondo al disincanto.

 

Riversano nel Sangue Tuo

granello su granello,

a sublimar la vita

a respirarla oltre...

questo misero terreno d'Amarezza.