Partecipiamo.it ... vai alla home page
 
Luciano Somma
 
 
QUASI AL TRAMONTO
Ti ho cercato inutilmente

da una vita

nell'aria, nel vento,

nella mano tesa d'un povero,

nel disperato sguardo d'un malato,

nel bene, nel male,

nell'urlo del mare,

o nel silenzio d'una cattedrale.

Forse troppo distratto

dai problemi terreni del niente

che sembravano tutto

non potevo sentirti!

Ora, quasi al tramonto,

al limite dei miei giorni,

vicino al traguardo,

alla frontiera,

ti vedo

nel rigo d'un verso,

ti sento

infinito universo,

immagine senza contorni

ma viva,

luce d'un'alba diversa

che illumini

un cielo giÓ terso.

Sei vita, sei amore,

sei fede, certezza,

sei unico: Dio!

LUCIANO SOMMA

 

dal CALENDARO DI FRATE INDOVINO 1993

Perugia