Partecipiamo.it...vai alla home page
Aforismi  e Citazioni 
Indice degli autori
Vai alle pagine degli aforismi:  1 - 2 - 3 - 4 - religiose

Aforismi dei Lettori di Partecipiamo

Manuel Cappello

Le frasi devon cominciare e devon finire, come ci fosse un pubblico sempre.

Il rispetto è un recinto che tien fuori le parole.

La mia religione: quelle scintille tra le righe.

La poesia è nell'intenzione. Andare a capo è una bandiera.

Il primo muscolo mosso nel risveglio, è il colpo di vento che disperde i fumi del sogno.

La battaglia dei sensi non deve iniziare; il suo inizio è già la tua sconfitta.

Solo avendo un arcobaleno da guardare, puoi tenere in bianco e nero il film dei giorni.

Ci vuole un certo coraggio, per scrivere la lista dei propri obiettivi.

La porta del paradiso è scrostata e defilata.

Anche due idee soltanto, son destinate a litigare, se pretendono proiettarsi entrambe, diritte ed oneste come il faro di Batman.

Non cercare i mattoni del presente, ma le chiavi del futuro.

È un oro per fondere i gioielli, non per l'acquisto delle armi.

Quando soffia il vento, si vede ciò che ha un peso.

 

Lo spirito è il miglior amico dei sensi.

 

Il desiderio di sempre che diventa realtà: un rischio enorme.

 

Il pensiero va lontano, e dimentica facilmente le lunghe marce cui il corpo costringe.

 

Per ritrovare me stesso, faccio ordine nelle cose, ma non ho mani capaci di spostare e toccare le emozioni nella testa.

 

Una sola idea può cambiare il mondo. Quale?

 

Lo spirito è sfuggente, non si può aspettare il cento per cento delle prove a prender la spada in sua difesa.

 

Il mondo è pieno di passaggi segreti.

 

Ai voli pindarici abituato. Agli atterraggi d'emergenza anche.

 

"Questi aforismi sono dei ladri
che tentano di entrare nella mente di chi legge,
scassinando le serrature del pensiero.
Ma vengono a portare un regalo,
non per compiere un furto."

 

 
BIOGRAFIA

Manuel Cappello è originario di Sarezzo, in provincia di Brescia. Nasce nel 1977, primo di tre fratelli. Dopo aver frequentato il liceo scientifico della propria città, dal 1996 al 2009 lavora nell'azienda di famiglia, che si occupa della produzione di chiusure lampo. Nel 2001 conosce Samanta. Nel 2005 ottiene la laurea in ingegneria gestionale. Nel 2011 pubblica "Aforismi di un futuro"

Indirizzo del sito di riferimento relativo al libro "Aforismi di un futuro":

http://www.aforismidiunfuturo.org