Partecipiamo.it...vai alla home page
Aforismi  e Citazioni di Giuseppe Caputo
Indice degli autori
Vai alle pagine degli aforismi:  1 - 2 - 3 - 4 - religiose

Aforismi dei Lettori di Partecipiamo

Cancellare è facile, ma più cancelli più si consuma la gomma dell’anima
Correndo verso una voglia astratta rischiamo di perdere un’avversione reale
La mia idea di amore sei tu
Anche nella sua incompleta  incompletezza dona un fascio di luce alla notte
Fare sesso è una cosa fisica, fare l'amore è lo sfiorarsi di due anime con lo stesso cuore
Tutto cambia ma alla fine resta sempre com’è
Non si muore di ciò che si vive
Petali di sogno che s'impigliano tra le spine della realtà, si lacerano ma non si distruggono
Seduto davanti a un caffè a cercar risposte senza nemmeno farmi una domanda
Sei soltanto un onirico riflesso della realtà che ho sognato
È l’immaginazione che aggiusta la realtà
Un ricordo è una lama sospesa nel vuoto della mente
La verità è sul fondo del bicchiere, peccato che quel bicchiere sia vuoto
Due corpi nudi persi sul monte della solitudine cercano il mare dell’amore
Il fruscio di un battito di ciglia che esplode nel momento in cui ti guardo
Una notte giovane invecchiata nel silenzio di un respiro
Ogni stagione ha il suo tramonto, ogni tramonto ha il suo bacio, ogni bacio ha il suo amore
È stato solo il sogno di una notte durato una vita
Pronunciamo parole in silenzio
Il problema dei ricordi è che vivono nel posto in cui li hai lasciati
Eccoci qui, fermi in uno spazio d'infinito in un tempo ormai finito
A volte basta tagliare la realtà con le forbici della fantasia
La vita scritta a matita è grigia, scriviamola con i pennarelli
La notte genera idee buone per intenzioni cattive
Oltre la certezza c'è l'infinito. È la consapevolezza di esser certi dell'infinito che ci fa paura
La pioggia se ne frega che tu sia felice, lei scende e basta
La vita è un soffio di emozioni sussurrate all'orecchio da un muto
La vita è una sera d'inverno al chiaro di luna
La realtà è il riflesso dell'immaginazione
21 grammi si dice sia il peso dell'anima. E avere un'anima a volte è troppo pesante
L'amore è come guidare un auto senza freni che va a schiantarsi contro il tuo cuore
Una vita a seminare emozioni e a raccogliere delusioni
Rifarei tutto quello che non ho fatto
Ti ruberò dal cielo mentre la luna non se ne accorge.
La vita è un sogno e come tutti i sogni si dissolve alla luce del sole.
Vorrei entrare nella tua vita, sfondare il tuo cuore e stravolgerti il mondo, invece mi ritrovo qui a farmi delle domande su come potrei aggrapparmi al tuo cuore. E non saranno certo le stelle a darmi una risposta, perché tu sei una di esse. Sei quella stella che guardo ogni notte, quando mi ritrovo a navigare nel mare della solitudine
Il bello del tempo è non averne.
Se l'amore è guerra combatterò, se l'amore è tempesta resisterò, ma se l'amore sei tu io mi arrenderò.
L'amore non si può spiegare. Una parola un'infinità di emozioni a volte anche contrastanti fra loro
Non ci si dovrebbe mai preoccupare del futuro perché è il presente che lo cambia
In fondo cos'è la vita? Un brutto sogno in una sfumatura di un sorriso
Nell'amore si guarda al futuro in due attraverso i tuoi occhi
I tuoi occhi riflettono le stelle che si trovano nel mio universo.
L'unica persona che può scegliere di toglierci il sorriso è la stessa che vedi guardandoti allo specchio.
Cosa ce ne facciamo del tempo se non lo perdiamo?
Siamo solo due vite perpendicolari che resteranno sempre parallele.
A volte mi chiedo se non sia proprio la libertà la nostra unica catena.
L'amore può farti volare alto, ma ricorda che tu sei Icaro e le tue ali di cera.
Sono molti quelli che dicono: "Carpe Diem". Molte volte, però, è meglio lasciarlo scappar via l'attimo, perché si è vero viviamo il presente ma dovremo andare a vivere nel futuro.
Sono molti quelli che dicono: "Carpe Diem". Molte volte, però, è meglio lasciarlo scappar via l'attimo, perchè si è vero viviamo il presente ma dovremo andare a vivere nel futuro.
L'amore può farti volare alto,ma ricorda che tu sei Icaro e le tue ali di cera.
Se è vero che ognuno di noi scrive la propria storia, io vorrei entrare in un tuo capitolo e continuarlo fino alla fine di questo magico libro che porta il tuo nome.

Per togliere un cattivo odore basta metterne un altro.

L'amore è come un fuoco, una volta acceso devi prendertene cura; altrimenti si spegne

In geometria il cerchio è così imperfettamente perfetto. E tu ti attacchi alle geometrie del mio cuore  proprio con la dolce morsa che un cerchio sa dare.
Sembrava un brutto sogno e invece era uno splendido incubo
L'estate ci vizia troppo.

La notte con il suo buio copre il mio corpo e con il silenzio accarezza i miei pensieri.

Il mio cuore è perso in mezzo al mare della solitudine e proprio come un marinaio si orienta guardando la tua stella.

Cos'è poi l'infinito? È un qualcosa senza fine o una fine mai finita?

La vita va avanti con un soffio di sorriso.

Non voglio perderti, non voglio perdere i tuoi occhi verdi che si perdono in quelle sfumature d'azzurro, i tuoi lunghi capelli castani che culminano in quelle punte color paglia. Non voglio perdere il tuo sorriso che termina il quelle fossette dove si perde il mio viso.

In una parola non detta, un sorriso non fatto, una lacrima non versata, io sono così; sul punto di scoppiare ma la mia forza o la mia debolezza mantengono tutto compatto.

Riuscirai a raggiungere la tua stella solo quando inizierai a volare.

Ci si abitua a tutto, purché non sia niente.

Se hai bisogno di me e non mi trovi, sorridi. Mi troverai tra le pieghe del tuo viso.

La mia vita è una lacrima di vento, un raggio di pioggia e un soffio di sole.

Siamo un effimero sospiro perso nelle cavità dell'infinito

Ci sono cose così belle, emozioni così forti che anche usando le parole più belle, li rovineresti. Tipo te


L'amore è come un limone, bello a vedersi; aspro a mangiarsi.

Ho come la sensazione che qualcosa dal petto spinga per uscire fuori, sento il cuore in gola. Il mio corpo vuole vomitarlo e insieme a lui tutte le emozioni che ha con se. Si mi sento così, “inemozionato”, freddo, come il bianco che un colore non è, come la neve che cade senza far rumore.

Con il mio ultimo soffio di voce sussurrerò il tuo nome a Eolo, che lo spargerà ai quattro venti. Lo porterà in giro per il mondo, così tutti potranno sapere l'amore che provo per te.

Gli altri per avere un orgasmo devono fare l'amore, a me basta guardarti per averne uno cardiaco.

Avevo l'amore, quello vero, davanti. Ho allungato la mano per afferrarlo, per un attimo m'è sembrato di sfiorarlo ma non sono riuscito a prenderlo.

Sai che bello poterti avere qui adesso? Sentire il tuo profumo, il tuo respiro e le mie dita che si perdono tra i tuoi capelli.

L'amore è un'emozione che non si riesce a descrivere ma quando ti vedo ogni dubbio svanisce.

Hai presente quando ti alzi la mattina e hai una ragione per il quale lo fai? ogni pensiero viene sfiorato da quella persona, ogni cosa che fai, ogni singolo respiro, ogni battito di ciglia, ogni battito di cuore.

Ricordo solo che eravamo io e te, quando mi hai abbracciato non ho capito più nulla ti sentivo sulla mia pelle, il tuo battito dentro il mio, le tue mani sulla mia schiena. Altro che fare l'amore.
Ho gridato il tuo nome con la bocca chiusa, ho visto il tuo viso ad occhi chiusi, sentito la tua voce con le orecchie tappate e ho sentito il tuo profumo con il naso chiuso. E infine ho provato il tuo amore a cuore aperto.
L'amore sono due linee che intrecciandosi arrivano giusto al tuo cuore.
Cos'è la poesia? La poesia è il dolce suono della tua voce, il tuo viso delicato, i tuoi occhi profondi come l'oceano e belli come la luna. La poesia è una scultura che porta la tua forma ed io, io non sono un poeta, sono solo un mediocre critico d'arte.
Io vorrei solo che tu fossi felice, posso darti tutte le cose materiali di questo mondo, ma so che non bastano. Però ho anche molto amore, prendilo tutto in una volta se vuoi; o a piccoli morsi. Ma sappi che io resto qui ad amarti, sempre.
Aprii gli occhi e mi accorsi che era solo un sogno, uno stupidissimo sogno. Una grandissima illusione. Che poi i sogni possono anche essere belli, ma ci danno una realtà distorta e creano grandi aspettative per ferirci ancor di più.
E’ buffo poter pensare di avere qualsiasi persona al tuo fianco tranne quelle che realmente riempie il tuo vuoto.
Non riuscirei a immaginare il mondo senza te. Anche perché sei tu il mondo.
Lacrime di pioggia cadono sulla terra arida del tuo viso.
So che il tuo cuore non batte per me, che le tue labbra non cercano le mie, che i tuoi occhi non cercano il mio viso e che le tue braccia non vogliono abbracciare il mio corpo. Ma sappi che io sarò sempre qui ad aspettarti.
Se si ama davvero, la distanza è un battito di ciglia.

La speranza è un'arma a doppio taglio, in alcune situazioni ti da la forza di andare avanti e in altre ti la forza necessaria ad autodistruggerti.

I suoi capelli brillavano al sole, il suo sorriso splendeva di una luce propria e il mio cuore piangeva all'ombra.
Quando vi dicono "segui il cuore", non fidatevi. Il cuore è un pessimo navigatore.
Per fare bene una cosa devi averla prima sbagliata un centinaio di volte.
Resto in silenzio, ingoio l'amaro boccone. Faccio finta di nulla, sorrido, ma dentro muoio. Sarò morto almeno centomila volte.
Il mio colore preferito è l'arcobaleno, e guarda caso i tuoi occhi hanno lo stesso colore.
Tu sei nell'ultimo spiffero di sogno, nel primo raggio di sole che mi sveglia, sei nel canto degli uccelli, nell'aria fresca mattutina, tu sei ovunque, ogni cosa parla di te, tu sei parte di me.
Hai presente quel momento dove smetti di sopravvivere e decidi di vivere, quando le tue orecchie decidono di ascoltare solo il canto della sua voce, il tuo naso sente il suo dolce profumo ovunque, il tuo stomaco è perennemente in subbuglio e la tua testa non può fare a meno di pensare a quella persona? Quella persona sei tu.
Scusa le volte che ti rispondo male, ma non ce l'ho il coraggio di dirti che ti amo.
Mi affaccio alla finestra e vedo solo luci e stelle, unendoli esce fuori il tuo sorriso e a quel punto che il mio cuore si rasserena.
Cerco di distogliere lo sguardo, di non pensarci, non dico nulla. Ma ogni volta fai sempre più male.
Come Dante aveva la sua Beatrice, Leopardi la sua Silva. Io ho te, quell'amore proibito che non sarà mai vissuto.
Beh io ti amo, ora fai la tua parte.
E' li proprio tra le stelle che è disegnata la linea del tuo volto.
Ci sono cose che non posso dire neanche a me stesso per  paura di perdermi.
In mezzo a tanti sbagliati quello giusto è uno sbaglio.
Con questa calma, quelle luci, il rumore del silenzio. Questa è l'essenza della notte.
Quasi come se dovessimo fare l'amore ma non troppo da innamorarsi.
Molte volte fingo un sorriso per evitare che una lacrima scorra sul mio viso.
 Vorrei poterti dire che se hai bisogno sai dove trovarmi. Il problema è che io non so dove

trovare te se hai bisogno tu.

Ho perso una battaglia mai combattuta semplicemente perche non sapevo combattere.
Perché fai il poeta? per scrivere poesie e dedicartele. perché fai il cantante? per fare canzoni e dedicartele. perche giochi a calcio? per segnare e dedicarti i goal. perche sei tu?

 per poterti amare!

Il cielo è coperto, si riesce a vedere solo una stella. Quella stella sei tu.
Non serve stare con 1000 persone se tu non sei qui con me.
Passeggi sempre nella mia mente, un incessante avanti e indietro. Vorrei sapere se almeno nella tua ho fatto un passo.
Anime in subbuglio apparentemente stabili
Vorrei farti provare la stessa sensazione che provi quando vedi un paio di scarpe o una borsa che ti piace tanto.
Le parole vanno dosate e scelte con cura altrimenti si rischia di annegare  qualcuno.
Sei solo una stella che aspetta di essere accesa.
Come fate a giudicare una persona senza neanche conoscerla? Come fate a dire che ha fatto una scelta giusta o sbagliata senza sapere la sua storia? E soprattutto perché ricordate solo gli sbagli di una persona? Provate ad indossare prima le sue scarpe e fare il suo percorso e capirete molte cose e finalmente vi chiuderete quella fogna del cazzo che chiamate bocca.
Non chiudo definitivamente il portone, lo lascio socchiuso, perché spero sempre che tu possa tornare e dire di aver dimenticato quel mazzo di chiavi dov'è appesa la nostra vita.
Dentro di me ci sono un sacco di emozioni, una  moltitudine di parole che si possono riassumere semplicemente pronunciando il tuo nome.
Ora basta, mi sono stancato di correre dietro a treni che non si sono fermati, mi sono stancato di dover aspettare qualcosa che non arriva, mi sono stancato di dover dare una spiegazione e una scusa per ogni cosa, avrei dovuto alzare il terzo dito già un po' di tempo fa.
Amo le tenebre, nascondo la tua parte esteriore ma scoprono quella interiore.
Siamo fogli diversi scritti dalla stessa penna.
La mente umana è molto stupida. Vogliamo a tutti i costi quello che non possiamo avere, ecco perché quelli che vogliono una persona si dimostrano freddi e distaccati da quello che vogliono. Ma questa freddezza è solo un guscio superficiale, facile da rompere semplice da sciogliere.
Se aspettiamo sempre il treno che non passa rischieremo di passare una vita in una stazione.
Questo è il mio problema, ho un così grande caos in testa che ogni volta che cerco di riordinarlo crolla qualcos'altro.
Liga ha sbagliato, l'amore non conta, l'amore ti fotte.
Molte volte ci si colpevolizza per colpe non proprie.
Il trucco è non farsi accecare dall'amore, basta mettersi gli occhiali da sole.
Impara a fare a meno degli altri, perché gli altri sanno fare a meno di te.
Una volta superato il confine tra amore e amicizia non si può tornare insieme. Come quelle coppie che restano in amicizia dopo la rottura.
Odierai sempre ciò che ami e amerai sempre ciò che odi.
Vuol dire che da una delle due parti non c'è mai stato nulla e l'altra parte pur di stare insieme all'ex accetta la dolorosa e tacita condizione. Però a volte bisogna fare come le piante, bisogna potarle, certo soffrono nel momento in cui tagli i rami cattivi, ma serve per farle crescere meglio.
Siamo chi scegliamo di essere.
Non importa quanto tu sia grande e grosso, la vita è molto leggera e molto feagile; basta un soffio di vento a portarla via.
Devi saperti accettare così come sei non è certo l'aspetto esteriore che cambia quello che sei realmente dentro.
Immagina la vita come un ristorante, nella sala conta più l'aspetto esteriore, in cucina quello interiore. A quanto pare vogliono tutti fare i camerieri.
Puoi rincorrere qualcosa fino a che le gambe non ce la fanno più, ma questa verrà a bussare alla tua porta quando ti sarai stancato.
L'unica cosa che rimpiango è il tempo perso stando seduto guardando gli altri correre.
L'unica morale che c'è ora è non avere una morale.
Non siate fotocopie di un'unica matrice, ma disegni di mani diverse.
Uscire di testa non è una cosa brutta. È semplicemente ampliare i propri orizzonti, la mente naviga oltre la propria fantasia.
Ti diranno che non vali nulla ma solo per compensare la mancanza di valore interno, ti diranno che non sai fai nulla per portarti al loro livello, criticheranno ogni tua scelta, ogni tua parola, ogni tuo gesto solo perché sono invidiosi della tua originalità e intelligenza. Ma se incontri tutte queste difficoltà non lasciare la presa su quello che vuoi realmente perché stai percorrendo la strada giusta.
Chi non è felice cerca la felicità nelle cose materiali, ma non la troverà mai e di conseguenza si sentirà deluso.
Siamo il frutto di errori passati.
Il cielo è grigio come i tuoi occhi e vengon giù lacrime di nostalgia, di un tempo che non è mai stato. 
Non importa se arriverai lontano o se percorrerai pochi metri, inizia a camminare. Se non inizi per paura di fallire non saprai mai quanto avresti potuto percorrere.
Poi capisci di aver perso energie e soprattutto tempo con la persona sbagliata, inizierai a stare bene e a valutarti di nuovo. Avrai voglia di rimetterti in gioco. Quando inizierai a correre per te stesso e non più per gli altri vedrai che magicamente tutte quelle persone che ti avevano fatto cadere torneranno, ma tu ormai non sentirai più nulla e sorridendo le guarderai crogiolare nella loro immobilità.
E poi ci arrivi, arrivi a quel punto dove inizi a fregartene del parere degli altri e fai qualcosa per te stesso.
Non importa cosa dicono o pensano gli altri la tua vita non la vive nessun altro se non tu, quindi cerca di fare il possibile affinché possa trovare la felicità.
Se la novitá vi spaventa, non provate l'abitudine. È micidiale.
Il mare è pieno di pesci, peccato che stia pescando in uno stagno.
Le persone sono come un muro, noi vediamo solo l'intonaco ma non sappiamo realmente come sono fatte.
Gli addii sono una delle cose più brutte; ma purtroppo, a volte, sono inevitabili. A ognuno di esso cerchi di dare un ricordo positivo sul quale poterti aggrappare e allo stesso tempo speri di aver lasciato un piccolo segno, quel piccolo graffio sul cuore che fa in modo di non poter dimenticare i bei momenti passati insieme.
Più sarà spiccata la tua intelligenza maggiore sarà il tuo dolore.
Non spiegare i tuoi problemi a qualcuno se non può aiutarti a risolverli.
Ci sono momenti che chiudiamo nell'armadio dei ricordi per non indossarli mai più.
Le cose semplici fatte col cuore risultano molto più complesse di cose difficili fatte tanto per..
Arrivi al punto di odiare ciò che ami.
Il tempo resta solo una parola se si tratta di amarsi o di scusarsi.
La notte copre con il suo buio ma scopre con il suo silenzio.
Spero che Morfeo stasera porti quel DVD che a me piace tanto, quello che parla di te.
Siamo come uno specchio: uguali, vicini ma non abbastanza perché un vetro ci divide.
Per descrivere la bellezza non servono tante parole, basta il tuo nome.
Ho i  miei sogni, beh almeno quelli non può togliermeli nessuno.
Tutte le parole che non si riescono a dire vengono scritte. Tutto quello che non si riesce a scrivere viene cantato.
Chi cerca la felicità non la troverà mai.
La notte è bella fino a quando non ti addormenti.
Sono uno stronzo esattamente come le restanti 6999999999 persone sulla faccia della terra.
Chi cerca la felicità, non la troverà mai.
E' bello pensare che c'è qualcuno che ti vuole bene, che tiene a te più di ogni altra cosa al mondo. Poi la vita ti fa capire che quel qualcuno sei tu.
L'amore ci tradisce sempre, fa stare sempre male ma, per fortuna o purtroppo, abbiamo sempre la forza di perdonarlo.
Ci hanno insegnato ad apprezzare le piccole cose, ma le piccole cose messe insieme fanno una grande cosa.
Ognuno si merita la persona che non ha.
O cerchi di accontentare gli altri o cerchi di accontentare te, se cerchi di fare entrambi non farai nessuna delle due.
Mi sembra inutile prendersela con il mondo e mandarlo a quel paese, tanto ci viviamo e continueremo a farlo.
Ho cercato tra la folla il tuo sguardo e non ho visto neanche la folla.
Ho provato a chiudere i pensieri a chiave, ma non è servito, hanno sfondato la porta e, più incazzati che mai hanno distrutto la mia mente.
C'è qualcosa che urla dentro di noi, spinge per uscire e noi, purtroppo cerchiamo di tenerla dentro. Il passato
Le cose succedono sempre se qualcuno le fa succedere, quindi se vogliamo che qualcosa accada dobbiamo fare di tutto per farla accadere.
Agli animi forti possono far male le botte, a quelli deboli bastano le parole.
Siamo partiti insieme, abbiamo corso insieme, ora non so se ho sbagliato strada o se sono rimasto indietro ma mi ritrovo a correre solo.
Ogni corsa porta a un traguardo, però bisogna correre per raggiungerlo.
Ritornando sui propri passi si rischia di inciampare dove è accaduto la volta precedente.
Le cose negative vanno accantonate in un piccolo angolo del nostro zaino e lasciare che riposino durante il nostro viaggio. Se le si abbandona, non fanno altro che seguirci.
L'amore è come una torta, devi farla cuocere bene per poterla assaporare. Altrimenti rischi di tirarla fuori cruda o bruciata.
Ero li, davanti alla vita. La fissavo dritta negli occhi. Lei si voltò e iniziò ad andarsene. Dopo capii che non avrebbe aspettato me e chiunque sarebbe stato fermo.
Mi hai tagliato le ali, ma non la voglia di volare. Basta solo non aver paura e tentare fino a che non riesco a farlo senza o con un paio nuove.
Non lasciare che il futuro cambi o condizioni il tuo presente, perché è oggi che può cambiare il tuo futuro.
Non ha senso stare seduti e pensare come camminare.
Bisogna fare le cose che ci fanno stare bene, non che ci rendono felici. Perché non sempre si sta bene quando si è felici. Ma si è sicuramente felici quando si sta bene.
Ognuno si merita la persona che non ha.
Certa gente è come i cani randagi, tornano sempre quando hanno fame.
Ogni cosa ha un inizio e una fine; ecco perché non sopporto la matematica, perché afferma che i numeri sono infiniti, una retta è infinita. Nulla è infinito, troviamo solo la scusa dell'infinito per non immergerci fino in fondo a una cosa.
Ho cercato tra la folla il tuo sguardo e non ho visto neanche la folla.
L'uomo è troppo orgoglioso per ammettere i propri limiti, ecco perché ha inventato la religione.
Ho provato a chiudere i pensieri a chiave, ma non è servito, hanno sfondato la porta e, più incazzati che mai hanno distrutto la mia mente.
Solitudine non è stare soli, solitudine è andarsene e sapere che nessuno noterà la tua assenza.
La notte porta consiglio. Andasse a quel paese, non li voglio i suoi stupidi consigli, voglio sbagliare da solo.
 La vita mi sta dando alla testa.
 Amore è baciarla e sentire il suo battito nel tuo petto.
Le storie d'amore sono come il mare all'orizzonte, sembrano infinite, ma non lo sono.
Ci sono cose che non diciamo neanche a noi stessi per paura di deluderci.
La vita è come una pianta, per farla crescere bisogna tagliare i rami cattivi, a volte questi rami sono persone a te molto care.
Bisogna aver coraggio per essere se stessi.
E se fossimo ubriachi? Ubriachi di sobrietà.
Vorrei urlarlo al vento quanto ti amo, ma lo porterebbe via con se. Vorrei rubarti dal cielo, ma poi il mondo resterebbe senza luce. Vorrei scriverlo nell'oceano ma sarebbe solo una goccia immersa in esso. Quindi lo tengo dentro il mio cuore e anche se non è così grande; sta certa è il posto dove tu puoi trovar sempre riparo.
Non serve a nulla voltare pagina se continuiamo a scrivere lo stesso libro.
Non donare mai la tua vita a qualcuno che ne ha già un'altra.
La vita è come una sigaretta: tiri, tiri; ma alla fine quello che rimane è solo fumo, cenere e il mozzicone della tua anima.
Se io alzo una mano al cielo non riesco a toccarlo, ma se chiudo gli occhi riesco ad immergermi in esso.
Se continuiamo a vivere la nostra vecchia vita come possiamo cambiarla? 
Non buttarti mai a capofitto in qualcosa, potresti battere la testa.
Penso che il problema sorga quando non si dice quello che si pensa e non si pensa quello che si dice. A volte il peso delle parole è insostenibile o è insostenibile il peso del cuore alla vista della persona al quale devono essere pronunciate e qui, a volte, scattano le parole non pensate.
Quando ormai ci abituiamo a qualcosa ecco che bussa alla nostra porta un cambiamento, non possiamo far nulla lui entra anche se non vogliamo.
Ognuno ha la propria forma di stupidità.
A volte bisogna saper rinunciare alle illusioni per perseguire una realtà. Anche se le illusioni sono di gran lunga migliori.
L'ignoranza è tenere gli occhi aperti e vedere solo una cosa.
Tutti vogliono entrare e mettersi in gioco, il problema è che una volta entrati nel gioco bisogna saper giocare.
Non aspiro troppo in alto perché se dovessi cadere mi farei molto male, volo basso ma con lo sguardo verso il cielo.
Mi hai morso come un serpente e iniettato l'amore più letale di questo mondo, non ho molto tempo prima che arrivi al cuore.
Possiamo anche girare tutto il mondo, ma restiamo sempre intrappolati sulla terra.
I mali del cuore sono i peggiori perché non hanno una cura per poter guarire.
A volte il passato è così pesante perché deve portare il peso del presente.
Se guardi il mondo con gli occhiali della negatività non potrai mai cogliere il fiore della felicità che ognuno ha dentro di se.
Cercare la verità può far male, ecco perché hanno inventato la religione.
La vita s'impara giorno per giorno, non esiste una scuola che lo faccia. Tra le lacrime e i sudori di sconfitte e delusioni. Devi prima cogliere l'aspro frutto della sconfitta per capire qual è quello della vittoria.
E' proprio vero, sono sempre i migliori ad andarsene prima. Ecco perché io sono ancora qua.
Non esiste un'età per essere grandi o piccoli.
E' come se tu vivessi in casa con i problemi, la sera passano a prenderti l'alcool e/o la droga ma a fine serata sempre a casa devi tornare. Se non li cacci di casa i problemi sempre staranno li.
Noto molte volte che tu vorresti essere come me, ma io allo stesso tempo vorrei essere come te. Poi ci penso su e dico, che fortuna ad essere come me.
Domani rideremo per la stessa cosa che ci sta facendo piangere oggi.
Le mie labbra dico "basta, ci lascio perdere", ma in fondo il mio cuore ci spera ancora, spera ancora in quella cosa inaspettata che ti cambi la giornata, si la giornata, perché le cose che ti cambiano la vita succedono per caso. E con te nulla è per caso.
Dimentica di amare e sarai amato, ama quanto più intensamente puoi e sarai dimenticato.
Non possiamo dire di non essere bravi nel fare qualcosa o sbagliare tutto, perché in qualcosa siamo bravissimi: a sbagliare tutto.
Le poesie sono frammenti di anima sparsi caoticamente nell'immensità della mente.
Succede sempre così, quando si va troppo in alto si scivola e si cade troppo in basso. La caduta è talmente violenta da non riuscire quasi a rialzarsi.
L'istinto, l'unica cosa rimastaci del nostro essere animale, non sbaglia mai.
L'uomo è l'unico animale ad essere condannato perché comprende il suo ruolo in natura, cioè estraneo.
Meglio morire per mano dei propri vizi che morire senza averne, la morte arriva per tutti prima o poi.
In fondo è questo la vita: un fugace soffio di vento destinato a perdersi nello spazio immenso dell'eternità.
Inutile urlare, sentiranno solo quello che vogliono sentire. Inutile tacere, capiranno solo quello che vogliono capire. Inutile agire, capiranno solo quello che voglio capire. Inutile vivere, beh una volta che non ci sei più diventi un'icona e un esempio per tutti.
L'unico modo per dimenticare un dolere è sostituirlo con un altro.
Non sono io diverso, siete voi tutti uguali.
Il problema sorge la notte, quando il buio ti porta a vedere scene che sono nella tua testa e sembrano reali, il silenzio con il suo frastuono ti riempie di paranoie e pensieri non lasciandoti dormire. Poi arriva la mattina e ti accorgi di aver passato un'altra notte in bianco.
La vita va avanti, non si può fare altrimenti. Tu non puoi fare altro che seguirla o stare a guardare come lo fa.
Si può amare senza vivere, ma non si può vivere senza amare.
Cos'è la felicità? Potrai dire cos'è quando hai un'ideale di felicità, ognuno ne ha un proprio. Il problema è che noi non siamo mai contenti, vogliamo sempre più, sempre più fino a che non siamo pieni fino all'orlo e ci stomaca tutto, tutto il mondo, tutte le persone.
Il domani ci spaventa, forse, perché siamo troppo impegnati a pensare a lui e dimenticarci totalmente che oggi è il giorno da vivere. Il vero giorno per dimenticare è ieri, ormai non si può più cambiare.
E’ molto più facile lasciarsi morire che lasciarsi andare.
La cosa che ci fa più paura è cambiare, sconvolgere la propria routine. Anche se lo scombussolamento potrebbe farci bene noi siamo terrorizzati e ci aggrappiamo alla nostra vecchia vita.
Scappare vuol dire allontanarsi dal problema non risolverlo.
La mente è prigioniera del corpo.
Si sta troppo bene per star bene sul serio.
La  felicità non esiste la vita è una sofferenza continua che va affrontata in solitudine, prima lo impari e meglio è.
Il buio rende le cose più belle o più brutte sta a te decidere.
Quando hai tutto, ti manca tutto. Quando non hai niente, hai tutto.
L'amore non esiste, esistono gli innamorati ma l'amore no,  la cotta passa e quello che resta è solo un'abitudine di stare con qualcuno solo perché si deve, perché la nostra routine ce lo impone.
Il tuo grado d'interesse, nei confronti delle persone, è direttamente proporzionale al tuo grado di utilizzo nei loro confronti.
Il tuo grado d'interesse, nei confronti delle persone, è direttamente proporzionale al tuo grado di utilizzo nei loro confronti.
Ho rischiato di dover vivere sul serio.
Per essere amato devi farti odiare.
Inutile dare spiegazioni perché tanto ognuno la penserà sempre a proprio modo.
In fondo la notte qualcosa di positivo ce l'ha. Chiudiamo gli occhi e immaginiamo un mondo che per una volta va per il verso giusto, finalmente siamo felici e la vita ci sorride. Poi purtroppo arriva la mattina, apri gli occhi e capisci che era solo un sogno che con la stessa facilità con il quale è venuto ti ha voltato le spalle e se n'è andato.
E' incredibile come ancora oggi l'argomento sesso sia ancora un tabù, mentre le tragedie nel mondo vengono raccontate come viene raccontata una favola ai bambini.
L'umanità s'è persa con l'avvento di internet.
La vita non cambia in bene da un giorno all'altro, ma può farlo in peggio.
L'uomo crede in dio solo perché non sa con chi prendersela quando va tutto male.
Le cose migliori arrivano sempre quando siamo impegnati a fare altro.
A volte la vita regala momenti, attimi meravigliosi per cui vale la pena vivere. Ma non è questo il momento.
Le giornate nuvolose sono le migliori perché ti fanno sperare in qualche raggio di sole ma ti portano a pensare che potrebbe piovere.
L'uomo tende sempre a distinguersi dagli animali, in un certo senso ha ragione siamo molto peggio. Almeno gli animali parlano tutti la stessa lingua, gli    animali non si uccidono tra di loro per una cosa chiamata religione, gli animali non reputano inferiore un altro animale della stessa razza solo perché        dello stesso colore. Non reputiamoci superiori agli animali solo perché sappiamo leggere e scrivere.
Gli uomini passano ma le idee restano.
Tutti pretendono la sincerità a ogni costo, ma quando viene data loro restano delusi e amareggiati e ti lasciano solo perché ti credono cattivo.
Siamo come i bambini, abbiamo bisogno di continue attenzioni.
La Vita ha lo Stesso sapore di Una cammello ... di merda.
La vita è Troppo corta per dimenticare il tempo vissuto.

Dal 31 dicembre all'1 gennaio Cosa change? la dei dati, la Tua vita è Semper la same, stesse preoccupazioni, Stessi pensieri, Stessi pregiudizi, Tutto uguale Cosa c'e da festeggiare?

Non fare mai del bene ti si può ritorcere contro.

Il problema del presente è che affonda le radici nel passato.

Quando siamo tristi ci accorgiamo delle piccole cose.

Fai sempre male perché è sempre bene.

Il problema dell'uomo è che durante la notte non vede l'ora che arrivi il giorno, quando è giorno è angosciato dall'idea della notte.

Non capisci realmente cos'è la vita fino quando non ce l'hai davanti.

La realtà è peggio di quello che si pensa.

Le cose accadono sempre quando non devono.

Bisogna godersi ogni attimo perché se bello finirà presto.

Il brutto della neve è che cade senza far rumore, lasciando al silenzio tutto il caos.

L'amore fa così male e così paura perché non può essere controllato.

Quando si è troppo tranquilli c'è sempre qualcosa che non va.

Solo in due momenti il tempo passa velocemente: quando si è estremamente felici e quando si è estremamente tristi.

Ogni giorno che passa vedo la speranza allentare la presa, la notte è calata, il buio mi ha avvolto, la pioggia a cominciato a cadere. Sarà una lunga notte.

Dimenticare è impossibile, perché il passato è sempre nel presente. Bisogna solo accantonare poco alla volta e imparare a convivere con i propri fantasmi.

La vita è un sottilissimo filo con a capo un grosso peso e un forte vento che ci soffia contro.

Il sesso è come una sigaretta una volta che inizi è difficile smettere.

Si nasce soli si muore soli, è il durante il problema.

Bisogna studiare le mosse da fare al momento come una partita a scacchi, però dobbiamo ricordare che questa è la vita reale possiamo essere mangiati ogni giorno.

Come fai a vivere il presente se il passato è così presente?

Il per sempre è un periodo troppo lungo ecco perché ci spaventa.

Quando sei in macchina tutto intorno a te si muove mentre la macchina è ferma. in verità è la macchina a muoversi e il paesaggio resta fermo, così è anche la vita, non sempre la verità è quella che cade sotto i nostri occhi.

La rabbia si trasforma in tristezza, la tristezza in lacrime e le lacrime aiutano a lavare via il dolore.

Il dispiacere è terra fertile per l'innovazione.

Il silenzio è la domanda e la risposta a tutto.

Quando si è certi di una cosa si sbaglia su tutto.

Prima di scappare lontano da qualcosa, viaggia dentro te.

L'amore è un sentimento che corrompe ancora di più l'animo umano.

Nessun dolore è così forte da non essere superato.

La notte ci rende testimoni di atti troppo funesti per noi.

Dalla notte nascono le cose migliori.